Archivio mensile:ottobre 2019

LASERATA 2miladiciannove

Ottavo anno della Repubblica Indipendente di Montecolo

__________________________________________

Ottobre  2miladiciannove,

Il più magro degli Slands vince il Trofeo GodeteVela 2miladiciannove.

Domenica all’insegna della vela Montecolese, grande affluenza di barche, ben diciannove  Laser presenti nei capannoni della fiera Beretta, dieci pronti ad essere armati, cinque gli skipper presenti dei quali tre iscritti ed alla fine 2 i partecipanti. Comitato di giuria di livello per questo Sesto GodeteVela: Pico della Mirandola e Treccani ( 2 certezze ) che si fanno in quattro per dare il meglio alla regata.Treccani posa le boe con 2 calibri, Pico le accarezza con tre mariolini. 

Inizia così la prima delle 2 regate. Per il numero di presenze (2 giudici e 2 regatanti) si decide il bordo migliore a briscola. Vincono i giudici 2 a zero e si parte vicini alla barca giuria. Scatta Sland ( l’iscritto numero uno ) che prende il largo seguito da Girella (l’iscritto numero 2 ) a 2 lunghezze. Campo di regata esemplare, grazie ad uno dei 2 giudici, e perfetto controllo della situazione da parte dell’altra dei 2 giudici. Alla fine dei 2 giri di percorso una scuffia di Sland (causata da una raffica anomala di 2 nodi) potrebbe ribaltare la classifica ma non ne approfitta il Girella lasciando via libera alla vittoria dello smilzo degli Sland. Arrivano dopo 2 ore, il resto dei regatanti. 

Premiazione un po’ in sordina e per soli intimi all’interno di uno dei 2 migliori ristoranti di Montecolo. Consegna del trofeo perenne GodeteVela da parte di Demerito Ausilio (creatore di questa manifestazione), 2 strette di mano, un premio per il vincitore, 2 pacche sulla spalla per il 2° arrivato e tre fotografie magistralmente scattate dal Treccani in persona con una SbYashica CXtre UR2 a propulsione fotonica.

Grandi assenti: il precedente vincitore il Duca di Mirabella impegnato nei festeggiamenti per il trenta2simo anniversario del Ducato, il ministro del Turismo e goliardia della Repubblica Checcifò, il Presidentissimo Cosmico impegnato in presenze diplomatiche nella vicina Italia, il magnate delle ferrovie antico pretendente al titolo, e tutti gli altri, tanti.

Si chiude la stagione regate di GodeteVela. Dopo l’avvincente Trittico Notturno, vinto ricordiamo da Petite Blue della chiesa paragnostica di San Bags skipperata dal Professor Checcifò, e questa avvincente Laserata (regata per pochi, anzi per 2).

Un caro saluto agli amici della vela di Kuala Lampur  e all’amico Pelagra.

Sam Pellegrino

Share This
Facebook